Utilizziamo i cookie per offrirvi la miglior esperienza sul nostro sito. Continuando a navigare sul sito o chiudendo questo pop up, l'utente accetta di utilizzare i cookie.

Titrant Analisi Durezza Calcare con Test Cloro Acqua e Ph

Titrant Analisi Durezza Calcare con Test Cloro Acqua e Ph
 
 
KIT ANALISI DUREZZA ACQUA GRADI FRANCESI
 
 
DUREZZA
Indica il contenuto totale di sali calcio e magnesio disciolti nell’acqua,
 
l'unità di misura che quantifica la durezza è il grado Francese.

GRADO FRANCESE
1 grado francese di durezza equivale a circa 10 grammi di incrostazione potenziale

se si riscalda l’acqua a 100°C per un tempo sufficiente,
 
per esempio con un’acqua media che ha una durezza di 30° Francese,
 
è possibile avere una incrostazione di 300 grammi per ogni metro cubo di acqua che passa nell’impianto.

Più alto è il valore di gradi francesi maggiore è la durezza dell’acqua quindi maggiore Calcare.
 
 
 

 
 
Come si Misura la Durezza
 
Si riempie una piccola Provetta con dell’acqua della quale vogliamo conoscere i gradi francesi, successivamente

si aggiungono delle gocce di un indicatore, ogni goccia corrisponde ad un grado francese, si contano

le gocce finché l’acqua cambia colore da ROSSO a BLU vedi foto con sequenza.
 
 
 
 
Durezza dell'acqua
 
fino a 7° f: molto dolci

da 7 °f a 14 °f: dolci

da 14 °f a 22 °f: mediamente dure

da 22 °f a 32 °f: discretamente dure

da 32 °f a 54 °f: dure

oltre 54 °f: molto dure

 
Il KIT Titrant analisi durezza acqua viene fornito completo di provetta.
 
Con l'acqua da testare riempire la provetta fino a 5 ml

immettere una goccia alla volta di Titrant ed agitare ad ogni goccia aggiunta fino al cambiamento
 
del colore da ROSSO a BLU.
 
Il numero di gocce utilizzate indica la durezza in gradi francesi.
 
Una goccia corrisponde ad un grado francesce.
 
Esempio 50 gocce sono uguali ad 50° francesi
 
 
 
Nell'esempio sotto, in sequenza la Provetta cambia colore da ROSSO a BLU dopo aver raggiunto

35 gocce, questo significa che il campione d’acqua ha 35° Francesi.
 
 
           Una Goccia                     10 Gocce         
 
 
       20 Gocce                      35 Gocce  
 
 
 
 
 
 
 
TEST CLORO 
Contenuto di ogni Flacone 10 ml
 
 

Il metodo usato è di tipo colorimetrico ed il confronto del colore ottenuto dalla reazione chimica è semplice

 

grazie alla scala colorimetrica che riporta i corrispondenti valori di concentrazione.

 

Il cloro presente nell'acqua in forma disponibile, in grado di agire come ossidante (disinfettante),

viene indifferentemente definito: libero, disponibile, attivo, residuo.

Il Cloro presente nelle acque in forma disponibile è noto con il termine di Cloro Residuo.

È il parametro cui fanno riferimento le normative del settore acquedottistico.

 

L'aggiunta del cloro nell'acqua produce acido cloridrico e ipocloroso.

L'azione disinfettante è data dall'acido ipocloroso (cloro libero).

Cloro libero: è la quantità di cloro presente nell'acqua, capace di agire come agente ossidante o disinfettante.

Il Cloro libero comunemente detto Cloro Residuo.

 

Per l'acqua potabile le normative (Decreto Legislativo 2 febbraio 2001 n. 31, allegato 1, parte c (parametri indicatori),

creata sulle indicazioni dell'Organizzazione Mondiale della Sanità  stabiliscono

 

un valore limite per il cloro libero di 0.2 mg/l) Per le piscine i limiti si basano sulla circolare del ministero della sanità 128/71

Acqua di immissione in vasca:

cloro libero: fra 0.6 e 1.2 mg/l Acqua di piscina (per valori di pH compresi fra 6.5 e 7.5 pH):

cloro libero: fra 0.5 e 1.0 mg/l Acqua di piscina (per valori di pH compresi fra 7.5 e 8.5 pH): cloro libero: fra 0.7 e 1.2 mg/l

 


 
 
Metodo di Misurazione
 
TEST PH 
 
Contenuto di ogni Flacone 10 ml
 

Il metodo usato è di tipo colorimetrico ed il confronto del colore ottenuto dalla reazione chimica è semplice

 

grazie alla scala colorimetrica che riporta i corrispondenti valori di concentrazione.

 

Il valore pH fornisce una misura dell'acidità/alcalinità di una soluzione acquosa

 

ed è proporzionale alla concentrazione di ioni di idrogeno.

 

A pH neutro (= 7) l'acqua è formata da ioni OH- e H+ in eguale misura.

 

Aggiungendo ad una soluzione neutra un acido od una base si provoca

 

un aumento della concentrazione di ioni H+ o OH-, rispettivamente.

 

Al di sotto del valore pH 7 si parla di acidità della soluzione, mentre al di sopra di alcalinità (o basicità).

 

Acidi forti avranno valori pH compresi tra 1 a 3, acidi deboli tra 4 a 6 pH, mentre basici deboli da 8 a 10 pH. 

 

Metodo di Misurazione

 
 
 

Scrivi una recensione

Nota: Il codice HTML non viene tradotto!
    Negativo           Positivo

CONSEGNA IN 48 ORE IN TUTTA ITALIA!

 

LA SPEDIZIONE E' SEMPRE GRATUITA PER ORDINI DI IMPORTO SUPERIORE € 50,00.

 

LA SPEDIZIONE E' GRATUITA PER L'ACQUISTO DI QUALSIASI FILTRO A MARCHIO EVERPURE.

 

In Caso di Pagamento in Contrassegno:

Per Ordini di importo fino a € 300,00 al totale dell’ordine sono aggiunti

€ 3,50 per Spese di Ritiro Contrassegno che tutti i Corrieri addebitano.

 

Per Ordini di importo superiore a € 300,00 va aggiunto al totale Ordine 

il 2% per Spese di Ritiro Contrassegno che tutti i Corrieri addebitano

.

La Merce Viaggia Assicurata per tutti gli Ordini Sueriori a € 500,00

 

 

  • Codice Prodotto: FH30251
  • Disponibilità: Disponibile
  • Ordina Oggi Ricevilo il 18-07-2019
  • Spedizione € 6,98 Consegna 48 Ore

    Spedizione Gratuita per Ordini Superiori € 50,00

  • €28,70
  • €8,90
    Risparmi: €19.8 (69%)
    Prezzo Iva inclusa

Ordine Telefonico

800 810 150    9:30 - 14:00 | 15:30 - 22:00


 

Loading...